Ci avete rotto le palme (di olio)

olio-di-palma-2-600x399.jpg

Avvo è tornato qui dopo lunga assenza solo per dire questo: ci avete rotto le palme.

Io non mi fido di chi mette in evidenza, sulla confezione, l’informazione SOSPETTA “Senza olio di Palma”. Voi ve lo immaginate, se mettessi come disclaimer in questo blog “IO NON VADO IN GIRO A PESTARE I PARALITICI”? Sinceramente, che pensereste di me?

Questa storia sta sfuggendo di mano. In primo luogo, perchè dovrei aspettarmi OLIO dentro un BISCOTTO? Fosse una patata fritta, capirei… ma ti puoi mai vantare che non c’è OLIO dentro un BISCOTTO? Ci metti pure un’etichetta grassetto, Arial 72, sottolineato?

Per non parlare dei congiuntivi dubitativi. “Potrebbe contenere tracce di frutta a guscio, arachidi, nucelle, capesante, ecc”. Che uno si chiede, ma dove CAZZO li fai ‘sti biscotti? Nella terra di mezzo, a Mordor, in subappalto alla compagnia dell’Anello, dove? Chi te le imbusta le Macine, Frodo Baggins? E che significa “potrebbe”? Ci sta o non ci sta? Devo pensare che tu abbia folletti stile fabbrica di Willy Wonka che, cantando e ballando, al buio e a occhi chiusi prendono a manate roba strana e la schiaffano nelle confezioni senza sapere? Se non lo sai tu PRODUTTORE cosa ci sta…

Prendi poi il prosciutto.

DIOMIO.

L’altro giorno ho preso una vaschetta di prosciutto pretesamente bio, di quelli che paghi a 125 Euro al grammo come la cocaina. Ecco, tornando all’olio di Palma, provate a immaginare vostra figlia di 12 anni che viene da voi ogni mattina, tutta raggiante, solo per dirvi tutta orgogliosa “papà! mamma! hey! non ho nemmeno un grammo di cocaina nelle vene!”…

Ho preso questa vaschetta, comunque, e ho letto “senza questo, senza quello” e va bene, senza sapere cosa fosse un polifosfato ho intuito trattarsi di roba poli-schifosa e quindi va bene se non ce n’è traccia.

MA IL LATTOSIO? Perché porco zio devi dirmi che non c’è LATTOSIO nel PROSCIUTTO?

Ma non era o’ puorc’ con cui si faceva il prosciutto? Come ci può finire il latte nel maiale? Era un maiale trans? Un incrocio tra un porco e una vacca? Beretta ha le fabbriche in comune con Parmalat?

Sono andato in confusione. Dico, sono corso a prendere la bottiglia di latte. E la prima cosa che leggo è che contiene olio di pesce ricco di omega3… e mi dico, ma che cavolo ci fa l’olio di PESCE dentro il latte? E come ce l’hanno messo? Hanno munto le vacche nell’Oceano? E soprattutto, gli omega1 e omega2 non servono a niente? Non li ho mai trovati da nessuna parte.

Dicevo, ho preso la bottiglia di latte, e con terrore ho cercato la scritta “Senza prosciutto cotto” ma non l’ho trovata e io adesso la voglio. Non vorrei che le vacche, sai com’è… nel farsi mungere abbiano avuto liaison con i porci… se c’è rischio di latte nel prosciutto, perchè non dovrebbe esserci il rischio contrario?

In conclusione, dico, se proprio vi sentite in dovere di dirmi che non c’è lattosio dentro il prosciutto estratto da puorco con confusione sessuale, allora siate esaustivi! Io adesso ESIGO che mi diciate che non ci sta manco caffeina, che già sto incazzato per le etichette, e nemmeno cocaina che magari se lo mangia mia figlia e poi prende a drogarsi e non so perchè, e visto che ci sei, ecco, vorrei anche essere sicuro al 100×100 che non ci sia Uranio impoverito, né cacca di topo, e poi signori miei, come minimo mi mettete una etichetta in cui mi certificate che gli imbustatori quando vanno al bagno se lavano le mani e quindi escludete in modo categorico che possa contenere tracce di pipì.

VOGLIO L’ETICHETTA “SENZA URANIO IMPOVERITO NE’ ALCUNA TRACCIA DI PIPI'” su ogni cacchio di alimento, E’ UN MIO DIRITTO!

Molto più che sapere tutto dell’olio di palla.

 

Advertisements

52 thoughts on “Ci avete rotto le palme (di olio)

  1. Se tu andassi in giro con quel disclaimer io sarei contento perché avrei la tua attestazione che lasci incolumi i paralitici.
    Quando l’alimentazione viene gestita dall’ignorante isteria del web, bisogna specificare che anche il caffè, di glutine non è che ne abbia proprio tanto…

    Liked by 2 people

  2. ora mi mandi immediatamente il video di come barcolli sotto il collo del pollo. sbrighete.
    se per un oscuro motivo dovessero spremere noi, uscirebbe sicuramente na fornitura per 10 anni di olio di palma, viste le merendine che ce semo magnati noi da piccoli… e la nutella ce la mangeremmo pure se fosse fatta con l’olio di palla, del quale ti ricordo che stiamo per aprire un business. smezzamo gli incassi eh! la vacca e il maiale che fanno zighizzà deve essere uno spettacolo proprio…
    …e smettila de drogatte col polifosfato per favore.

    Liked by 2 people

  3. oh mamma! Mi hai mandato in confusione!!! Ma lo sai… lo sai che sto per andare a fare la spesa e che sono intollerante al lattosio e alla soia? Comunque ne è valsa la pena perché mi hai davvero divertita! Bravo Avvo!😂😂🍼

    Liked by 3 people

  4. Il fatto è, caro compare, che escludono lattosio, olio di palla e glutine dal prosciutto (cacchio ci fa il glutine nel prosciutto? questa non l’hai scritta) poi nutrono i maiali con le peggio porcherie del mondo…tanto quelli mangiano tutto…un po’ come noi 🙂 quindi nella confezione non ci sono (forse, ma non ne sono sicuri) latte, glutine ecc… ma ti magni i sorci morti che s’è magnato o’ puorco….ahahahah evitare carne di maiale, pollo e vitello…questa una mia regola alimentare 😉
    e comunque, tanto per restare in tema…sì nu strunz! ahahaha

    Liked by 1 person

  5. Consuete risate a parte , ma lo sai che io leggo ogni etichetta , su qualunque derrata alimentare per chiarire la presenza o meno del famigerato LATTOSIO ?
    Con esso , io mi gonfio come una palla e non riesco a respirare …….
    Lo trovo dappertutto , anche come eccipiente nei medicinali ; a me l’olio di palma mi fa un baffo , ma il LATTOSIO!
    Certa della tua comprensione ,
    Non-Isabella

    Liked by 2 people

  6. Ormai siamo al delirio più totale tanto che iniziano a fare sti prodotti che non contengono il prodotto stesso tipo che so, formaggio senza latte, carne senza carne per vegani incazzosi, vino senza alcol e via dicendo. Di sicuro sappiamo quello che non c’è ma non sapremo mai cosa c’è dentro quello che rimane!

    Liked by 4 people

  7. Queste scritte e precisazioni le fanno per le persone allegiche a questi alimenti, e visto che ngli insaccati, sei vai a vedere, il lattosio c’è sempre allora lo specificano. Come per i biscotti, sono tenuti a mettere tutti gli alimenti con cui, nella produzione, sono venuti a contatto, perché è logico che non hanno un macchinario per ogni tipo di biscotto, sempre per tutte le persone che sono allergiche a queste sostanze e non devono assolutamente mangiarle.
    Quindi cerca di abituarti, perché visto che le intolleranze e le allergie alimentari sono sempre in aumento, grazie a tutti i veleni che ci fanno respirare e che ci danno da mangiare, sarò sempre peggio!!!! 😛

    Liked by 2 people

  8. Le peggio so le gocciole che oltre alla scritta senza olio de Palma hanno aggiunto quella illusoria “con più gocce di cioccolato” e io che ci speravo e invece gnente secondo me non ne hanno messa manco una in più…😡😡😡

    Liked by 1 person

  9. Ahahahah mi mancavano questi tuoi post !!! Ho riso di gusto … Ti ho pure immaginato mentre argomentavi da solo fra te e te, gesticolando animatamente ….avvo, prossima diretta Fb al supermercato!!! Un abbraccio grande 😘

    Liked by 1 person

  10. Ci hanno avvelenato per anni e anni, dandoci questi prodotti pieni di olio dannoso e ora ci fanno il favore di informarci che si sono decisi a toglierlo. Io sinceramente ho fatto la prova con alcuni tipi di biscotti e non sento assolutamente la differenza nel gusto. Quindi dubito seriamente che adesso usino olio d’oliva al posto di quel veleno. Ma ormai hanno puntato tutto su questa cosa, presa come un’attenzione verso i consumatori, che io giudico invece una presa per i fondelli bella e buona.

    Liked by 1 person

  11. …devo confessartelo: la certificazione che garantisce che gli operatori che smanacciano col cibo si siano lavati le mani dopo essere andati in bagno…ESISTE VERAMENTE!!! Sul latte senza prosciutto cotto provo a informarmi, nel frattempo tu continua a scrivere che io continuo a ridere!!!!!!!!

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s