Per il terremoto del Centro Italia

 

1927296_norcia.jpg.pagespeed.ce.yTGGQHXDwS
[Foto La Presse]
Per tutto il mese di settembre e ottobre ho pensato di muovermi per dare un aiuto concreto alle persone colpite dal sisma del 24 agosto 2016, devolvendo a favore di Specchio dei Tempi, fondazione de La Stampa, quattro euro per ogni copia cartacea (costo di vendita 9.99 euro), e cinquanta centesimi per ogni copia ebook (costo 2.99 euro) venduta de L’ultimo Abele.
Se avete già acquistato L’ultimo Abele, non scoraggiatevi! Potete partecipare invitando altre persone a farlo, condividendo questo post sui social, o segnalando questa iniziativa nei diversi modi che preferite.
Essendo solo un piccolo gesto concreto che possiamo fare insieme, io e voi, non c’è bisogno di postare foto né inviare prove d’acquisto, sarà mia cura pubblicare i report di vendita e la ricevuta del bonifico che effettuerò simbolicamente il 2 Novembre, in nome di tutte le persone scomparse, nel loro giorno, che quest’anno è anche il nostro.
Perché la campana suona sempre anche per noi.
Link: https://www.amazon.it/dp/1519507267
P.s. sto pensando di estendere l’iniziativa all’altro mio romanzo, ma sono nel dubbio perché non vorrei dare una connotazione promozionale all’iniziativa. Fatemi sapere cosa ne pensate a tal proposito!
Advertisements

11 thoughts on “Per il terremoto del Centro Italia

  1. Qualcuno lo penserà senz’altro, ma tu fai quello che ti senti e non preoccuparti, personalmente però la donazione la farei alla Croce Rossa, all’Iban ufficiale destinato al terremoto, se ne sentono tante e molte di queste raccolte private poi si rivelano delle bufale, oppure dei soldi raccolti ai terremotati ne vanno solo una piccola parte……vedi tu…

    Liked by 3 people

    • Grazie Silvia per i consigli! La fondazione de La Stampa a me è sempre parsa molto seria, è privata, però avendo un giornale nazionale alle spalle mi pare di poter stare abbastanza sereno! Però prenderò in considerazione il tuo suggerimento! Grazie ancora!

      Like

  2. Secondo me è una bella idea. Qualcuno che ci troverà del marcio o spunti per criticare c’è sempre: sai come funziona no?!

    E se lo fai perché lo fai e se non lo fai perché non lo fai EH!?

    Mettere d’accordo tutti è impossibile. Per me vai bene così, bravo davvero per averci pensato. Credo che ogni tipo di aiuto sia necessario in queste occasioni,soprattutto quando sono aiuti spontanei come il tuo.

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s