Ricominciare da meno di zero

6777364-best-wallpaper-ever.jpg

Un’altra casa, un altro quartiere, un’altra scuola, altri supermercati, farmacie, altre strade mi aspettano.

Rimetto tutta la nostra vita nelle scatole per la quindicesima volta da quando sono uscito da casa di mia madre. E mi viene da chiedere che sto facendo. Se proprio sono quel padre bravo che chi mi vuol bene dice che io sia.

Ricominciare ancora, e ancora, e ancora. Ricominciare. Nella vita succede.

Quando non sei più solo, però, inizi a farti due domande. Mia figlia quasi ogni sera mi chiede se anche i pupazzi li portiamo. Se anche i quadri li portiamo. Se anche i tappeti. Le porte. I muri. La casa. Ha paura di lasciare pezzi di sé indietro. Sono saggi i bambini. Hanno una saggezza limpida, non inquinata dall’esperienza. Sopperiscono con intuito e fantasia all’esperienza.

La guardo e cerco di rassicurarla. Ma evidentemente non sono bravo in questo, perché ogni tanto le domande riaffiorano. Le sue cose le mette lei nelle scatole. La fa sentire grande. Come mettersi l’acqua da sola nel bicchiere. O infilarsi le scarpe, quando mi ferma e dice faccio io papà.

Quanta voglia di crescere. Forse smettiamo di essere bambini quando ci passa la voglia di crescere, e cominciamo, al contrario, a desiderare di tornare indietro. Sono saggi i bambini.

Vogliono crescere, perché sanno che è quel che faranno.

Sono gli adulti i veri pazzi, a sognare di tornare indietro.

Indietro non si torna mai.

Si ricomincia da zero. O anche da meno di zero.

Ma è sempre un nuovo inizio.

Un altro quartiere, un’altra scuola, altri supermercati, farmacie, altre strade.

E’ solo un’altra casa, mi dico.

Advertisements

66 thoughts on “Ricominciare da meno di zero

  1. E solo un’altra casa perché i valori ,le emozioni, la vita siete voi , tu e la tua famiglia. La vita è una continua sfida , un lungo viaggio dove noi dobbiamo essere noi stessi ,con i valori ,principi, paure ma soprattutto con il Cuore . Tu sei tra i vincitori e questo lo devi trasmettere alla tua famiglia. Buon trasloco e sappi …è solo una casa ,il cuore la vita siete voi 😉😉😉😉

    Liked by 1 person

  2. In bocca al lupo!

    Nulla va perso, sono tutte esperienze e una casa sono soltanto muri.

    A contare è il bel rapporto che hai con tua figlia, più di ogni altra cosa.

    Quello resta. Ovunque.

    Ti auguro cose belle!
    Ciao.

    Liked by 1 person

  3. Ci sono passato, ho cambiato case e città, ho cambiato lavori, vita, persone.
    Ci seguono i ricordi e le persone care. Però adesso ho scelto di fermarmi e l’ho scelto guardando negli occhi mia figlia che ha fatto l’ultimo trasloco 4 anni fa.
    Faceva quarta elementare, ora è una signorina! So che perdo un ottimo lavoro, so che perdo un’opportunita forse unica e che certi treni non passano 2 volte, ma SO che ho fatto la scelta giusta. So che questa sarà la nostra casa e lo sa anche lei, perchè hai pienamente ragione : sono loro i saggi!!

    Liked by 1 person

  4. Ogni cambiamento ha risvolti positivi e negativi, ogni cambiamento ci cambia. Sta a noi farci cambiare in meglio, trarre le cose belle e buone e lasciare da una parte quelle negative. Anche le cose negative insegnano, ti cambiano, ti migliorano anche, sapendole gestire e canalizzare. La piccola vivrà il cambiamento in base a come lo vivrete voi. Parola di chi ha cambiato drasticamente vita in età adolescenziale trasferendosi in un ambiente completamente diverso, se pur non lontanissimo. Ora da adulta ricordo con piacere quell’esperienza, che mi ha aperto mente e cuore a luoghi e persone un pò distanti da me. Abbracci a tutta la Avvo’s Family

    Liked by 1 person

  5. aggiungo una cosa. invito chi dice “è solo una nuova avventura” o “è solo un’altra casa casa” a pensare che è così per noi adulti!! per i bambini invece, la casa, la scuola, gli amici sono il mondo!! il loro mondo! e non sempre noi adulti riusciamo a fornire loro i mezzi necessari a ricostruirne uno nuovo!! per un adolescente, poi, gli amici, la scuola sono TUTTO!! il disagio dovuto al cambiamento è forte e molto difficile da affrontare!!!!!!!!!

    Liked by 4 people

  6. Il trasloco non si augura mai a nessuno, è inutile negarlo, ma a volte è necessario per tanti motivi, e poi non conta dove vai, ma con chi sei!!!! 😉
    Auguri per la nuova casa vedrai che dopo il primo impatto andrò alla grande!

    Like

  7. Da piccolo cambiare casa per me fu un trauma. Anche se nella nuova casa saremmo stati piú larghi e comodi, anche se ci sarebbe stato piú verde e un maggior posto per giocare, e poi da grandicelli un luogo comodo per avere una comitiva, abbandonare quella casa era un dolore, proprio per le pareti, i pavimenti, le finestre, gli scarafaggi…
    Ora pur non impazzendo dalla voglia, se devo fare un trasloco, bestemmiando per la fatica e la scocciatura, lo faccio senza troppi problemi. Ma se passo davanti a quella vecchia casa da cui andammo via quando ero bambino, fisso sempre il balcone sognante, chiedendomi come sarà diventata in tutti questi anni. Se qualcuno ci sarà legato come lo ero io all’epeca.

    Liked by 4 people

  8. Io credo che tu dia sempre il meglio che tu possa fare e offrire! E le domande, i dubbi, un po’ di malinconia è inevitabile, ma come dici tu tornare indietro non si può!
    La tua principessa è normale che abbia bisogno di coccole e rassicurazioni e per quanto ci sforziamo di dargliele appieno ci sarà sempre un piccolo spazio, una zona d’ombra loro che impareranno da soli ad affrontare. Detto da figlia di mamma iperprotettiva e da mamma che cerca di essere sempre vicina, ma fare anche un passo indietro! In bocca al lupo Avvo, buona nuova vita!!! E poi mi dici dove vai eh 😉😘 bacio grande

    Liked by 1 person

    • Eh grazie tesoruccia! Mi spiace vedi per quello spazio d’ombra, avrei preferito evitarglielo… lo sai come funziona, anche se è chiaramente impossibile vorresti evitare loro persino di sbucciarsi un ginocchio 😀 Ma indietro non si può andare, e allora guardiamo avanti! Un abbraccio

      Liked by 1 person

  9. Penso che si invecchi solo quando finisce la voglia di crescere, e crescere significa scoprire nuove cose di noi e di ciò che ci circonda. Voglia di tornare indietro mai, sarebbe una sconfitta.
    AvantiATuttaDritta Avvo’ 😉

    Liked by 1 person

  10. È un nuovo inizio e sarà buono. Tua figlia è consapevole, avrà bisogno di un attimo di tempo per adattarsi al cambiamento, specie scolastico, ma riuscirà. I bambini hanno risorse incredibili e vivono tutto come una scoperta, un’avventura. Siamo noi adulti i problematici…
    Auguri.

    Like

  11. Auguri caro, vedrai che la piccola si abituera’ in poco tempo, sono fantastici i bambini, per noi ci vuole piu’ tempo ma tutto andra’ per il meglio, ti abbraccio tanto, 🙂

    Liked by 1 person

  12. Una nuova casa sarà una nuova esperienza. Purtroppo per i bambini è sempre bruttissimo cambiare il posto dove si è vissuti si è cresciuti per un posto sconosciuto… Ma sicuramente si ambienterà e conoscerà nuove persone, perché si sa, i bambini fanno presto a divertirsi 🙂 io vorrei tornare indietro, ma sono ancora tanto bambina!

    Liked by 1 person

  13. Da bambina feci tre traslochi e ogni volta fu un a sofferenza, un vero trauma. Da ragazza e poi da adulta ne ho fatti così tanti che neanche li ricordo, attraverso Venezia, Roma e Milano. Avevo in pugno la mia vita e cercavo il cambiamento. Ogni casa ha rappresentato un rito di passaggio.

    Liked by 1 person

  14. Se si passano troppo anni nello stesso posto, si invecchiare prima del tempo… dammi retta… io vorrei cambiare casa… città… provincia… regione… stato… mondo… ^_^ prima o poi…
    Buona serata ❤

    Liked by 1 person

  15. Io continuo a patire molto i cambiamenti, in particolare sono affezionata alla mia casa, al paese in cui abito da 18 anni, mi costa lasciarmi indietro le persone, ad esempio quelle di Argentina, con le quali per fortuna grazie alla tecnologia mantengo un rapporto continuo. I bambini sono molto saggi, e si adattano bene, credo.

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s