Sesso virtuale

Tratto da una fantasia realmente immaginata

Ogni riferimento a tuberi e susamielli veri è puramente immaginario e frutto della vostra perversa fantasia egocentrista (insomma la patata e il salame sono virtuali come tutto il resto).

Giorno Uno

  • Ciao sono fragolina ottantasei
  • Ciao sono avvocatolo trentatrè!
  • E trentratrè, sentiamo, cos’è
  • l’età non è, capisci a Zalonè
  • Zalonè?
  • Non hai mai visto lo sketch di Zalone?
  • No
  • Ah
  • Ma sei tu?
  • Chi, Zalone? No, non proprio
  • No
  • EH no, certo che no
  • No dico, tu sei tu?
  • Dai non fare lo stronzo
  • 😑
  • Sei tu?
  • Ti dico di sì, credimi
  • Sei avvocatolo?
  • Sine
  • Maddai
  • Lasciati pregare
  • Non ci credo
  • Credece
  • Ma non è possibile, dai, non ci credo
  • Non ci credere😒
  • Ah non te ne fotte niente eh? Tutto carino, tutto sentimenti, mio padre, mia madre, mia nonna, bello stronzo
  • Okay, scusami, ho da fare

Giorno Due

  • Scusa per ieri
  • Eh? Ieri che?
  • Abbiamo parlato
  • Sì?
  • Ma allora davvero hai una memoria di merda?
  • Ho detto che ho una pessima memoria? Non me lo ricordo
  • Dai, scusami per averti chiamato stronzo
  • È okay, capita, anche spesso:roll:
  • Dai non fare lo stronzo
  • Ricominciamo?
  • Come ti chiami veramente? Dillo a me il tuo segreto…
  • Brava, e se te lo dico che segreto è?
  • Okay, non importa
  • No, non importa
  • Perché non importa?
  • Non so, ripetevo quel che hai…
  • Non te ne frega niente dici la verità…
  • …detto tu
  • …tutto carino, tutto amore, cuoricini, tutte quelle fan, eh, ma ti ho inquadrato a te
  • Okay, scusami, ho da fare

Giorno Tre

  • Ciao
  • Ciao
  • Se non ti contatto io, non è che te la tiri un poco perché hai le fan?
  • Ma no, ti pensavo a dire il vero
  • Sì?
  • Sì, stavo in bagno e…
  • Mi stai dando della merda?
  • Non mi permetterei mai, cerco sempre di non sovrastimare il prossimo
  • Non ho capito
  • Non fa niente
  • Dai non fare lo stronzo
  • Ricominciamo?
  • Ma ti sto sulle balle, dici la verità?
  • No, molto più su😸
  • Sul cazzo allora
  • Più su
  • Stomaco?
  • Sul petto, dalla parte del cuore
  • Ruffiano, questa l’ho già sentita nel libro! Mi piace come scrivi, ogni tanto esce qualche cosa carina
  • Grazie, mi lusinghi, non vorrei montarmi la testa ora eh😑
  • No davvero, di solito sono puttanate…
  • eh…
  • … volgari…
  • … grazie…
  • … gratuite…
  • … già, mai fatto pagare biglietto ma potrei…
  • … però ogni tanto qualcosa che non si butta c’è. Ma poi sei veramente tu?
  • Chi?
  • Quello
  • Quello chi? 😕
  • Quello con la parrucca
  • Me al quadrato😆
  • Caruccio sei
  • Mi fai davvero arrossire con tutti questi complimenti😑
  • Eh lo so, sono fatta così
  • Scherzavo…
  • Anche io
  • Stronza😠
  • Stronzo
  • Buauauauau😂
  • Buauaau
  • Ridiamo allo stesso modo!
  • Beh, insieme a ottocento milioni di coglioni buauuaauauua
  • buauauauauaua
  • Ahsshhsahahahahahahah
  • AhahahHA<HAHAHAHAHAHAH
  • Okay basta
  • Okay
  • Mi lasci il tuo cel?

Dopo due ore:

  • Ci sei?
  • Sì, scusa, telefono

 

TRE GIORNI DOPO

  • … che poi se ieri non mettevi il like pensavo fossi morto
  • Ma ciao buongiorno, anche tu mi sei mancata 😈
  • Ma che razza di fine hai fatto
  • Ho avuto i miei giri
  • Anche io. Pensavo che non ti ho ancora visto in faccia
  • 😎
  • Però io mi faccio prendere dalle tue parole, arrivano in testa
  • Anche le tue!
  • Sì?
  • In che senso scusa
  • Nello stesso senso in cui ti arriva in testo un martello…
  • Mi stai dando della pesa?
  • No, della scassacazzi
  • HAhahaha
  • ahhaah vedo che la prendi bene dai
  • Senti, chiamami stupida…
  • Stupida…
  • Chiamami pazza…
  • Pazza…
  • Ma dico per dire eh..
  • Ah okay
  • Dico
  • Dici
  • Chiamami stupida… ma io adesso faccio una cosa
  • !
  • Che non ho fatto mai
  • Non dirmi che vuoi mandarmi il tuo cellulare?
  • COME HAI FATTO?
  • Telepatia, ormai io e te pensiamo all’unisono😘
  • Già
  • Eh
  • Sei tu quello su uozzap?
  • No, è Brad Pitt, non si vede?
  • Scemo
  • 😀
  • Ti mando una foto?
  • Perché no!
  • E’ un poco… insomma… non ho fatto mai una cosa così, la foto è osè, ma non pensare…
  • Che la mandi a tutti, ma te pare?
  • Bravo, mi leggi nel pensiero
  • Ne so una più del diavolo che ne sa una meno delle donne
  • Mi ispiri a pelle, a fiducia, a occhi chiusi, a…
  • … a Giulietta e avemo capito che t’ispiro, ‘sta foto?
  • AHahha mi fai ridere tu, non è da tutti
  • No?
  • Che vuoi dire
  • Ma niente, relaxati?
  • Mando
  • Manda
  • Sicuro?
  • Sicuro
  • Non è che poi te ne penti
  • Probabilmente
  • AHhahaha
  • buauauaua
  • Dai mando!

A quel punto è arrivata la foto (nominata “FotoPerSitiScambistieChat-estate2003.jpg) di un tricheco col fisico di un frigorifero spiaggiata come una balena sull’arena agonizzante (l’arena, dico, era agonizzante), con dei capelli di un rosso innaturale (diciamo fegato di malato di epatite) corti e stopposi, le guance flaccide e il fiato puzzolente (sì, era così puzzolente che si avvertiva anche da dietro il monitor, i cristalli liquidi del monitor si sono squagliati…).

Non ho nulla contro i trichechi, men che meno i frigoriferi, ma chissà perché dalla Repubblica di Platone ho traslocato nella Dittatura del Ciaone.

Dio abbia in gloria il tasto “Blocca”.

 

Advertisements

139 thoughts on “Sesso virtuale

  1. avvolgente! Sicuro che sia Frutto di Fantasia… ehehehe o magari un sogno inespresso che è inciampato??? Banane… Lampone… dove l’hai nascosto Morandi ???? eh ! comunque ben scritta!!!! 🙂

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s