Lo smontaggio dell’albero di Natale di un napoletano a Torino

Advertisements

162 thoughts on “Lo smontaggio dell’albero di Natale di un napoletano a Torino

      • su Fb non ci sono, ho visto questo del tuo post.
        allora niente ” cipp ” a Torino !
        dunque vai all’ Ikea, questa bella idea del ritorno mi pare sia loro…a detta di chi lo prende fresco.Io so’ ecologica, un albero è per sempre…meglio di un solitario 😁

        Liked by 1 person

      • Sai mi sono informato tardi… il progetto non mi è piaciuto perché ero sinceramenre convinto li piantassero di nuovo invece vanno tutti al macero e li usano per compostaggio o per mobili davvero… triste…

        Like

  1. Eeeeee povero Avvo, sei messo proprio male!!!! Tutto sto casino per buttare l’albero (a proposito ma di che anno è, è secco!!!!! ) ma smettila di lamentarti, una volta che fai qualcosa di utile! 😛

    Liked by 1 person

  2. Io dico che le palle giravano all’albero! Ma che c….o gli avete fatto? Tutto rinsecchito, sciupato, e pou si deve pure sorbire il viaggio con tanto di semaforo mentre “qualcuno” se la prende con lui…Povero albero.
    Avvocà, l’anno prossimo “due palle” attaccate ad un bastoncino di bambù me sa che sò sufficienti 😉

    Liked by 1 person

    • E hai ragione, è stata la prima volta e sarà anche l’ultima… coi riscaldamenti a palla per il piccolino, e la piccola che lo ha tirato giù una decina di volte, ne ha passate di brutte l’alberello! Mai più promesso!

      Liked by 1 person

  3. Tutti gli dico. “Non faccio nulla. Né addobbi, né albero di Natale, né …” Poi alla fine faccio – o meglio contribuisco come facchino 😀 – gli addobbi, l’albero di Natale, ecc.
    Poi si presenta il problema inverso: smonatre tutto e riporlo per il prossimo anno.
    Risultato: non andrò in paradiso ma direttamente all’inferno. 😀 😀

    Liked by 1 person

  4. Ma quella è la tua voce? Ah, ah, ah, uno scugnizzo a Torino! E l’albero dove l’hai buttato…oh, c’è anche lassù la terra dei fuochi… così anche tu hai contribuito alla deforestazione del nostro pianeta, che palle!!!! Notte, Avvoca’. Giusy

    Like

  5. Ma cosa mai ti avrà fatto quell’innocente alberello spelacchiato??? Io dopo un anno in cui l’ho comprato e nel tragitto negozio-casa si è completamente “spogliato”, ho optato per quello artificiale… Pensaci e curati. Mi sembri stressato. Ah ah!!!

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s