Il buon blog si vede dal mattino (si si, continua pure a svegliarti a mezzogiorno)

Facevo un lavoro onesto, tutto sommato.

Poi è arrivato il boss.

Non il boss nel senso di capo-ufficio, ma proprio proprio il boss, quelli tipo gomorra e due fritteur.

Ed è andato tutto in vacca.

Che fosse un cliente atipico per un Magic Circle lo avevo intuito grazie al mio infallibile fiuto per i residui organici in-bound (detti anche merda in arrivo).

Orologio Philip Patacca, Bentley parcheggiata sul marciapiede (all’altezza delle strisce pedonali, of course), camicia aperta in petto, anello squadrato d’oro giallo pulcino, unghia del mignolo estesa.

Alla reception manco si ferma, si fa aprire da un collega la porta che separa i nostri uffici dal resto del mondo, si fionda nel mio ufficio, e mi fa:

“Avvocatolo, un plobbblema coi vicini c’ho”

“Immissioni moleste?”

“Diciamo pure così”

“Vuole essere più specifico?”

“Ho immesso il mio vicino molesto in un pilastro…”

“Capisco, teme la galera…”

“No, temo p’u pilastro, nun è che mi s’ammoscia ammano ammano che chillu se fetenzìa?”

“Mah, può essere, d’altro canto che vogliamo fare, dotto’, ci mettiamo a rifare il pilastro?”

Advertisements

25 thoughts on “Il buon blog si vede dal mattino (si si, continua pure a svegliarti a mezzogiorno)

  1. Di solito la vera natura del blogger si intravede nei primi post. C’è chi scrive lagne -come me- e necessita scrivere per terapia. Tu fondamentalmente sei impegnato in un’arte sopraffina e falsamente leggera…il cazzeggio e scrivi per divertimento…non è da tutti.

    Liked by 1 person

    • Miiii il primo post hai ribbecamusato… assolutamente azzeccato ci hai. Molti scrivono perché han qualcosa da dire. Per quello io uso i telegrammi. Il blog lo ho aperto per l’opposto motivo perché non ho proprio un caxxo da dire! E allora scrivo chiaro? No? 😆

      Liked by 1 person

  2. Polvere eri e polvere ritornerai.
    E cos’è la polvere se non sabbia di umani?
    Non si preoccupasse il tuo boss, il calcestruNzo si fa con sabbia e cemento. E regge che è na meraviglia.

    DEUX FRITTUR!
    BIIIIV AGG CAPI’ SE PE POZZ FIDA’ E TE!

    Liked by 1 person

  3. ussignur! so venuta a legge il primo post…..
    tempi in cui ancora lavoravi alla cia! ed io me so imparata a parla in codice e so andata a fa l’addestramento a quantico…mo sarebbe stato più facil!
    e già facevi le puzzette…
    🙂

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s